ASTRORING

logo-astroring next info previous

Pagina facebook

Pagina facebook
CLICCA "MI PIACE" ALLA PAGINA FACEBOOK

Visualizzazioni totali

sabato 29 marzo 2014

Astrofotografia con cellulare: Sole e Luna con lo smartphone


Chi ha detto che per poter fare astrofotografia servono attrezzature costose che non sono alla portata di tutti?
Guardati in tasca... si, proprio così! Probabilmente quasi tutti noi abbiamo un cellulare, ma spesso presi da Instagram e Whatsapp non ci rendiamo conto che la semplice fotocamera dello smartphone è proprio quello che fa al caso nostro per poter fare un po' di astroriprese solari e lunari, anche con un piccolo telescopio! 


Ma quindi, come fare esattamente?
Le immagini in questa pagina sono state scattate con un Samsung Galaxy Ace (fotocamera da 5 megapixel). 
Prima di poter passare a scattare qualche foto, dobbiamo regolare qualche impostazione della fotocamera. Innanzitutto dobbiamo togliere il flash, dato che la luce rifletterebbe sulle lenti; inoltre occorre impostare su "automatico" il bilanciamento del bianco, il contrasto e (molto importante) l'ISO e la messa a fuoco. In pratica, bisogna solo spuntare qualche tick, il resto lo fa il vostro cellulare! Basterà quindi appoggiare la fotocamera all'oculare con la mano ben salda e... CLICK!



Quali sono i risultati?
I risultati sono davvero incoraggianti e soddisfacenti! Ovviamente non si può pretendere di fare riprese planetarie e tanto meno deep, ma "solo" di astri grandi e luminosi come il Sole (con apposito filtro) e Luna. 
L'immagine in alto è la mia prima prova con questa tecnica, utilizzata anche per fare una Pop Art astronomica: una ripresa della nostra stella con qualche macchia solare (le macchie in alto a destra sono frutto di ottiche non troppo pulite, difficili da notare la mattina durante le riprese solari). 
Risultati migliori ho ottenuto, quasi per caso il 16 marzo scorso, quando, in attesa del doppio transito di Io e Ganimede su Giove, decisi di puntare la Luna piena e di fare qualche scatto. Ecco il risultato! (cliccare sull'immagine per ingrandire) Magari non si può ingrandire molto, ma nell'insieme è già bella così; è ovvio infatti che anche qualche megapixel in più fa la differenza. 


Qualche idea originale
Con queste riprese si può già iniziare a pensare a qualche realizzazione originale:
- Sole: sommare riprese fatte a poche ore di distanza nell'arco della giornata per mostrare il moto della stella e l'evoluzione delle macchie solari
- Luna: Sommare (in un collage o in un file gif) più riprese fatte a distanza di qualche notte per evidenziare l'intero ciclo delle fasi.


Spero di poter mettere in pratica presto qualcuna di queste idee, questi sono solo i primi risultati!